Laboratorio di pasticceria artigianale Bi.Biel

>>Laboratorio di pasticceria artigianale Bi.Biel

Il piccolo laboratorio dolciario Bibiel nasce nel 2002 come coronamento di un sogno di Giuseppe, della moglie Antonella e degli amici Massimo e Cinzia…

La storia…

Giuseppe lavora per una decina d’anni in una famosa pasticceria biellese come pasticcere, luogo che gli permette di appassionarsi profondamente a questo mestiere e di acquisire le basi della pasticceria. Le situazioni della vita lo portano poi a cambiare strada e ad occuparsi per 15 anni di commercializzazione di prodotti dolciari: può in questo modo conoscere tutte le tipologie di prodotti presenti sul mercato e farsi una vera e propria cultura sull’argomento.

 

Ma il prodotto industriale non lo soddisfa, le regole di mercato dettano legge a discapito della qualità, sente il bisogno di offrire agli appassionati del dolce un prodotto genuino. Inutili sono i tentativi di “soffocare” questa passione accontentandosi di preparare dolci e biscotti per parenti ed amici in occasione delle classiche ricorrenze; anzi!, questi momenti accrescono in lui la nostalgia per i profumi di un tempo…

 

La sua incredibile passione per gli “impasti” ha inevitabilmente coinvolto anche la moglie e due dei suoi più cari amici, con i quali decide finalmente di aprire un piccolo laboratorio: l’obiettivo principale è preparare biscotti al massimo della qualità.

 

Da qui deriva la meticolosa ricerca per le materie prime: cacao, cioccolato, nocciole, mandorle, farine, burro,… tutti prodotti selezionati accuratamente privilegiandone la qualità e la freschezza.

I prodotti…

 

I Canestrelli biellesi…

I primi biscotti ad essere sfornati sono i Canestrelli (specialità dolciaria di Biella da oltre 2 secoli): due fragranti cialde rettangolari che racchiudono un cuore di cioccolato alle nocciole.

 

I Biscotti…

La produzione prosegue con una tipologia classica di prodotti tradizionali da forno, quali i Baci di Dama, i Cuori di Frolla, i Mandorlini, i Biscotti di Meliga, i Frollini, ei Biscotti al Bramaterra

Nel frattempo l’entusiasmo e la creatività di Giuseppe lo portano a sperimentare ricette nuove utilizzando materie prime diverse, tutte categoricamente piemontesi (vino Bramaterra, il ratafià liquore biellese ottenuto dalle ciliegie nere, farina di riso del vercellese, il caffè , la nocciola tonda e gentile del piemonte, …).

 

Nascono così prodotti capaci di soddisfare anche i palati più fini e raffinati come i Biscotti al Bramaterra, i Canestrelli al Caffè, le Frolle di Riso, i Biscotti alla Cannella ed i meravigliosi Geppini..

 

Menzionati per ultimi ma degni di essere assaggiati per primi… i Geppini sono una rivisitazione del plumcake in cui la delicatezza del profumo e la sofficità della consistenza creano un connubio indimenticabile tra le amarene ed il burro, le gocce di cioccolato, la scorza delle arance e la prelibata uvetta.