+39 388 1828261
info@italianfoodshop.it
bugie ripiene-IFS

Le Bugie di Valentina – Bugie o Chiacchiere di Carnevale

RICETTA DELLE BUGIE o chiacchiere RIPIENE

Le Bugie ripiene sono il dolce di Carnevale!

Il Carnevale è tra le feste più colorate e amate sia dai bambini che dagli adulti e le Bugie di Carnevale rappresentano a pieno questo periodo dell’anno!

Questo splendido e antichissimo evento si celebra tra febbraio e marzo, in prossimità del martedì grasso, che determina l’inizio della quaresima cristiana.
In Italia decine di costumi e tradizioni dipingono le piazze di ogni regione e paese. Tra i più famosi ricordiamo i Carnevale di Venezia, con le sue splendide maschere tradizionali, e il Carnevale di Ivrea, dove si pratica la storica Battaglia delle Arance.

Ma quindi cosa si mangia?

Tra tutte le gustosissime preparazioni vogliamo mostrarvi Le Bugie o Chiacchiere ripiene.

Le Bugie di Carnevale sono un dolce tipico Italiano anticamente nato per festeggiare Carnevale. Semplici o ripiene hanno un dolce sapore che delizia il palato.

Le origini tricolore delle Bugie di Carnevale sono così remote che ogni Regione d’Italia ne cambia nome in base ala tradizione: potrete sentirle chiamare Chiacchiere, Cioffe, Frappe o Frappole, Sfrappe o Sfrappole, Stracci o, se con il miele, Strufoli.

In ogni caso la tipicità e la bontà delle Bugie di Carnevale sono indiscutibili.

La vera ricetta delle Bugie di Carnevale

Quella che vi proponiamo è una ricetta tipicamente semplice che arriva dalla cucina della “nostra” Valentina.

Ricetta per circa 40 bugie ripiene

TEMPO PREPARAZIONE: 40 min circa

INGREDIENTI:

  • 270g Farina 00
  • 25g Burro
  • 10/15 ml Grappa
  • 2 Uova
  • 8g Lievito
  • 2 Cucchiai di latte
  • 2 Cucchiaio di zucchero
  • Scorza di Limone o Vanillina
  • Un pizzico di sale
  • Olio di semi di arachidi (per la versione fritta)
  • Zucchero a velo per decorare

PROCEDIMENTO:

  1. Montate le uova aggiungendo man mano lo zucchero, sale, il burro, la grappa e il latte fino ad avere un composto spumoso ed omogeneo.
  2. Continuando ad amalgamare aggiungete la farina, la scorza di limone o vanillina e, per ultimo, il lievito. Impastate fino a che non avete una pasta soffice e totalmente omogenea.
  3. Stendete la pasta e create delle strisce larghe circa 6/8 cm.
  4. Aggiungete il ripieno, ripiegate la pasta su se stessa, chiudetelo bene aiutandovi con l’uso di una forchetta e poi tagliate i quadretti di ripieno aiutandovi con una rotella (come per i ravioli)

COTTURA:

  • Originariamente le bugie vengono fritte in olio di arachidi a 170°C
  • Per chi ama le ricette più salutari, è possibile cuocerle in forno preriscaldato a 170/180°C

Infine spolverate le vostre buie con dello zucchero a velo e poi gustatele

RIPIENO:

Per restare nella tradizione potete farcire le vostre Bugie con Cioccolato, Miele, Marmellata di arance o Confettura di fragola.

Per delle Bugie di Carnevale che non stufano mai vi consigliamo di provare a farcirle con sapori stravaganti o comunque diversi dai soliti classici. Provate le nostre Confetture genuine di Cascina Giocosa. Per la ricetta delle Bugie di Carnevale vi consigliamo le Confetture di Lamponi o Uva Fragola.

CONSIGLI PER DELLE BUGIE DI CARNEVALE PERFETTE:

  • La grappa, che serve anche per contenere l’odore di uovo, può essere sostituita da Marsala, Brandy o Vinsanto. Per delle Bugie di Carnevale con un sapore ancora più avvolgente vi consigliamo di usare una grappa al miele.
  • Vanillina o Scorza di Limone?  La scelta va fatta in base al ripieno che sceglierete per le vostre Bugie di Carnevale. Un ripieno al cioccolato si sposerà meglio con la vanillina mentre un ripieno alla frutta o miele è ideale con la scorza di limone.
  • Ma il lievito è indispensabile? Spesso negli impasti il lievito serve per rendere i composti più soffici e friabili. Se per le vostre Bugie di Carnevale decidete di non usarlo fate riposare la pasta, per 20/30 minuti a temperatura ambiente, prima di stenderla.

E SE NON VOGLIO FARCIRE LE MIE BUGIE DI CARNEVALE?

Nel caso in cui vogliate fare le Bugie di Carnevale nella versione senza ripieno basterà stendere la pasta, tagliarla a strisce e procedere con la cottura. Vi consigliamo in questo caso, per la decorazione delle Bugie di Carnevale, di sostituire lo zucchero a velo con lo zucchero semolato che, se messo sulle Bugie ancora calde, si appiccicherà e donerà alle vostre Bugie di Carnevale un tocco di dolcezza e croccantezza unici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su