palpitunIl Palpitun (o palpiton) è un dolce tipico della tradizione biellese, che abbina alla dolcezza e semplicità delle pere (possibile anche la variante con le mele) il gusto particolare degli amaretti ed il tocco alcoolico del fernet (qualcuno usa il rum).

La nostra ricetta è stata rivisitata, sostituendo il fernet  della ricetta originale con il Ratafià Rapa alle Ciliegie Nere, fiore all’occhiello della produzione di liquori biellese.

Ingredienti per 6/8 persone:

  • Pere (o mele) già pulite e sbucciate 1 kg.
  • Latte n. 2 bicchieri
  • Burro 50 gr. più un po’
  • uova n. 2
  • Amaretti 250 gr.
  • Zucchero n. 3 cucchiai
  • Pagnotte rafferme n. 2
  • Cacao dolce 75 gr.
  • Ratafià Rapa alle Ciliegie Nere n. 2 cucchiai
  • 1 bustina lievito
  • Pan grattato n. 1 cucchiaio

 

Preparazione: 20 minuti

Cottura: 30 minuti circa

Livello di difficoltà: medio-basso

 

Tagliate le pagnotte a dadini e mettetele ad ammorbidire nel latte.

Tagliate le pere, già sbucciate e pulite, a quadrotti e fatele saltare in un tegame dove avrete già fatto rosolare il burro.

Strizzate il pane, mettetelo in una ciotola e aggiungete le pere, gli amaretti opportunamente tritati, le uova, il cacao, il Ratafià Rapa alle Ciliege, lo zucchero e un pizzico di sale.

Amalgamate tutti gli ingredienti lavorandoli a lungo fino ad ottenere un impasto omogeneo. A questo punto unite il lievito incorporandolo velocemente.

Imburrate una teglia e cospargetela di pangrattato. Versate il composto con sopra alcuni fiocchetti di burro.

Cuocete a 200° in forno statico già caldo per circa 40 minuti.